skip to Main Content
Tutto L’occorrente Di Cui Hai Bisogno Per Andare A Pescare

Tutto l’occorrente di cui hai bisogno per andare a pescare

La pesca è un ottimo modo per trascorrere del tempo con gli amici. È l’attività perfetta per allontanarsi dalla città, rilassarsi e magari portare a cena del pesce fresco. Se non l’hai mai provato, ti consigliamo vivamente di farlo. Ma prima di uscire con i tuoi amici, ci sono un paio di cose che devi avere nella tua cassetta degli attrezzi. Se sei un principiante, acquistare attrezzi da pesca può essere travolgente. Ci sono numerose canne da pesca , mulinelli, attrezzatura e accessori che puoi trovare sul mercato, per non parlare che ognuno ha le proprie caratteristiche uniche per migliorare l’esperienza.

Il primo passo è sicuramente acquistare una licenza di pesca per lo stato in cui andrai a pescare. Puoi acquistare una licenza di pesca d’acqua dolce online o tramite un rivenditore autorizzato come un negozio di caccia e pesca. Il costo di una licenza di pesca giornaliera o a breve termine è poco costoso, anche se il prezzo esatto dipende dallo stato e dal tuo stato di residenza. Ti consigliamo di controllare le normative statali per ulteriori informazioni.

L’elemento essenziale: Canna e Mulinello

La scelta della canna giusta per te dovrebbe dipendere dal tipo di pesca che intendi fare. Se hai appena iniziato, usa una canna con una forza media in modo da poter inclinare diversi tipi di pesci e una reattività sufficiente per poter sentire facilmente quando il pesce morde, permettendoti di tirarlo fuori rapidamente dall’acqua. La lunghezza ideale di una canna dovrebbe essere di circa 30 centimetri più lunga della tua altezza. Esistono canne e mulinelli specifici progettati per ogni stile di pesca, ma la chiave per i pescatori alle prime armi è mantenerla semplice.

Le canne da pesca sono canne sottili realizzate in materiale flessibile ma resistente, in genere fibra di vetro o grafite, per consentirti di lanciare la tua lenza sempre più in profondità nell’acqua. Possono essere classificati in base alla loro forza (potenza), reattività, azione (capacità di piegamento) e conicità. Per quanto riguarda il tuo mulinello da pesca , questo è attaccato alla tua canna per aiutarti ad avvolgere la tua lenza e attirare la tua cattura. Sono leggeri, economici e facili da maneggiare. I mulinelli da spinning, in particolare, sono abbastanza versatili poiché sono ottimi per la pesca da riva, al molo o in barca.

Quando si pesca in acque poco profonde della banchina, una lunga canna con una lenza dovrebbe essere sufficiente per catturare un piccolo pesce. Tuttavia, ci sono anche molte combinazioni di canna e mulinello di base e convenienti con cui puoi iniziare.

Come scegliere la migliore lenza

Il tuo nuovo mulinetto potrebbe già arrivare con un filo o due, ma ricorda di portare sempre degli extra. Al giorno d’oggi, la lenza è disponibile in molti materiali e diametri diversi. Le linee di diametro maggiore sono più resistenti delle linee di diametro inferiore realizzate con lo stesso materiale. In generale, i fili intrecciati sono molto resistenti e sottili, i fili in fluorocarbon sono tipicamente resistenti all’abrasione e quasi invisibili sott’acqua e i fili monofilamento sono galleggianti e si allungheranno. Sebbene ci sia un motivo specifico per utilizzare ciascuno di questi tipi di filo, mantienilo semplice all’inizio e mantieni il monofilamento.

È normale che le lenze si aggroviglino o si rompano, sia perché si sono impigliate nei tronchi o perché sono state morsi da una selvaggina particolarmente forte. Avrai anche bisogno di una varietà di fili semplici o fili appositamente progettati per la pesca, con diversi punti di forza e pesi . Molti di loro sono classificati in base alla loro capacità di lancio, visibilità ed elasticità, che variano in forza a seconda del tipo di pesce che stai cercando.

Le condizioni ambientali difficili richiedono lenze da pesca più pesanti e resistenti, mentre le acque limpide in genere richiedono quelle sottili e trasparenti furtive in modo che i tuoi pesci non scappino da loro. Ricorda che non dovresti mai avere meno di 90 metri di filo sul tuo mulinello.

Quale contrasto scegliere

Ci sono solo tre diversi tipi di attrezzatura di cui i pescatori alle prime armi potrebbero aver bisogno: ami, pesi e galleggianti. I pesi sono necessari per fornire una maggiore distanza di lancio e mantenere l’esca sott’acqua. Per i pescatori che praticano la pesca per la prima volta, attenersi ai pesi di spacco di base: sono economici e facili da installare. I ganci snelli hanno un capo pre-legato a loro che l’utente si attacca quindi a un moschettone girevole.

Infine, non c’è un pescatore là fuori che non abbia iniziato a pescare con un galleggiante. I galleggianti aiutano a tenere l’esca lontana dal fondo del lago e forniscono una chiara indicazione visiva quando un pesce sta mangiando la tua esca. A parte le lenze, dovrai sicuramente fare scorta di un assortimento di ami da pesca per catturare pesci di diverse dimensioni. Questi ami vengono utilizzati per catturare i pesci infilandoli in bocca quando entrano per uno spuntino, anche se in alcuni casi finiscono per rimanere intrappolati nel corpo del pesce.

Esistono anche vari tipi di ganci, come singoli, doppi, circolari e alti. Ma se sei un principiante, è meglio iniziare con ganci singoli. Le esche da pesca sono fondamentalmente esche artificiali progettate per imitare il pesce reale al fine di attirare l’attenzione di un predatore.

L’ultimo elemento essenziale per il pescatore ma sicuramente non meno importante è la tua cassetta degli attrezzi. Qui è dove conserverai i tuoi nuovi ganci, piombini, esche artificiali, pinze e tutti gli altri piccoli strumenti. Non solo ti aiuterà a trasportare la tua attrezzatura, ma manterrà anche tutto organizzato. Le scatole per attrezzatura sono disponibili in molte forme e dimensioni, a seconda del tipo di pesca a cui ti stai dedicando (sportiva o ricreativa), dello stile di attrezzatura preferito, delle dimensioni del pesce a cui andrai a caccia e di molti altri fattori. È importante essere mobili poiché potrebbe essere necessario cambiare spesso punto per inseguire il pesce. Non vuoi avere le mani occupate quando cammini su e giù per la riva del fiume alla ricerca del prossimo boccone!

Back To Top